Convegno internazionale: Giorgio Bassani: “sostanzialmente un poeta”

6-7 ottobre 2016
Dipartimento di Italianistica, Università di Varsavia
CONVEGNO INTERNAZIONALE
GIORGIO BASSANI: „SOSTANZIALMENTE UN POETA”

Comitato scientifico:

Giancarlo Alfano (Università di Napoli), Alessandro Baldacci (Università di Varsavia), Alberto Bertoni (Università di Bologna), Stefano Dal Bianco (Università di Siena), Anna Dolfi (Università di Firenze), Massimo Raffaeli (Filologo e critico letterario), Hanna Serkowska (Università di Varsavia), Niccolò Scaffai (Università di Losanna), William Spaggiari (Università di Milano), Gianni Venturi (Centro  Studi Bassaniani di Ferrara), Caterina Verbaro (Università Lumsa di Roma)

Comitato organizzatore:

Alessandro Baldacci, Justyna Hanna Orzeł, Katarzyna Skórska

6 ottobre 2016

Dobra 55, sala 1.007

9.00-9.30 Registrazione

9.30 – 10.00 Saluti di apertura

S.E. Alessandro De Pedys (Ambasciatore d’Italia in Polonia)

Roberto Cincotta (Direttore dell’Istituto Italiano di Cultura di Varsavia)

Maria Dakowska (Preside della Facoltà di Neofilologia dell’Università di Varsavia)

Hanna Serkowska (Direttore del Dipartimento di Italianistica dell’Università di Varsavia)

 

Presiede Alessandro Baldacci

10.00-10.35 Alfonso Berardinelli, Bassani poeta

10.35-11.10 Anna Dolfi, Dire in versi: modi e strategie della memoria

Discussione

Pausa caffè

 

Presiede Katarzyna Skórska

11.40-12.15 Gianni Venturi, Giorgio Bassani e le due modalità della scrittura: narrativa e poesia

 12.15-12. 50 Alberto Bertoni, Epitaffio come conoscenza

Discussione

13.10-14.30  Pausa pranzo

 

Presiede Hanna Serkowska

14.30-15.05  Roberto Galaverni, Bertolucci e Bassani

15.05-15. 30 Alberto Roncaccia, Bassani, la poesia attraverso la prosa: Epitaffio (1974) e In gran segreto (1978).

15.40-16. 05  Katarzyna Jerzak, The Poetry of Street Names in Bassani

Discussione

Pausa caffè

 

Presiede Anna Dolfi

16.30-16.55 Alessandro Baldacci, La solitudine come misura”: Rilke e la poetica di Giorgio Bassani

17.55-17.10 Theresia Prammer, Il battito potente dell’esserci. Bassani e Pasolini

17.10-17.35 Diego Varini, Un Epitaffio per il Novecento. Il “secondo tempo” della poesia di Bassani

Discussione

Cena

 

7 ottobre 2016

Dobra 55, sala 1.007

 

Presiede Gianni Venturi

9.30-9.55 William Spaggiari, Dylan Thomas su «Botteghe oscure»: il ruolo di Giorgio Bassani

9.55-10.20 Massimo Colella, L’alba ai vetri. Nuove proposte di lettura

10.20-10.45 Katarzyna Misiewicz, Il ruolo del paesaggio in Storie dei poveri amanti di Giorgio Bassani

10.45-11.10 Samuele Fioravanti, Una stanza senza muri. Gli spazi e i rifugi di In gran segreto

Discussione

Pausa caffè

 

Presiede Alberto Bertoni

11.40-12.05 Aldo Pardi, Con gli occhi di Omero. Epica storica e “novecentismo” letterario nella poesia giovanile di Giorgio Bassani

12.05-12.30 Lucilla Bonavita, La religiosità nell’opera poetica di Giorgio Bassani: tra attesa e rimpianto

12.30-12.55  Julia Okołowicz, Viaggio per la morte di Edgardo Limentani. L’airone di Giorgio Bassani

Discussione e chiusura